L’inserimento di un “cucciolone” con un furetto adulto

Maki ha 8 mesi che è stato inserito nel gruppo a due mesi di età. Del resto del gruppo è rimasto solo Hiro che ha 6 anni, che inizialmente aveva manifestato un po’ di aggressività nei confronti del cucciolo. Ora che Maki è cresciuto e si avvicina al calore ovviamente ha preso il sopravvento su Hiro, che viene spesso trascinato e ho il timore che si stressi un pochino. Cosa mi consigli per un corretto inserimento? Non ci sono atteggiamenti violenti tra i due.

– Federica

Maki ha questo comportamento per stabilire il suo ruolo nel gruppo e sicuramente ora è dominato dagli ormoni sessuali che, data la sua età, si stanno svegliando in lui.
Nel furetto questa transizione da cucciolo ad adulto è molto sentita e nel tuo caso ovvero nell’inserimento in un gruppo, può avvenire in modi diversi.
E’ consolante che non ci siano atteggiamenti violenti.

A seconda se tu decida di sterilizzarlo chimicamente o tenerlo intero, potresti preferire un’inserimento anziché un altro.

Se non sei interessata alla riproduzione, e quindi procederai con la castrazione con impianto, per quanto riguarda l’inserimento con il tuo furetto di 6 anni, ti consiglierei di dividerli fino a dopo che hai messo l’impianto a Maki. Al contrario, potrebbero entrambi stressarsi e maturare un’insofferenza tale da allontanarli ulteriormente. Quindi meglio dividerli per il giorno e per la notte e se è possibile farli vivere in ambienti diversi per lo meno fino a che Maki non avrà l’impianto. Dopodiché, quando la marea ormonale sarà passata, vedrai che anche i successivi incontri saranno più sereni e più o meno in una settimana o 10 giorni riusciranno tranquillamente a condividere i propri spazi come nanne e ciotole e lettiere.

Se invece sei interessata alla riproduzione e quindi lasciare Maki intero, potresti usare alcune accortezze per cercare di stemperare i rapporti tesi con Hiro.
Innanzitutto cambiare spesso le nanne dove dormono. Essendo giovane e in piena attività sessuale, si sentirà in dovere di cospargere tutto il suo ” odore” su tutto per determinare la sua dominanza di maschio alfa. Tu, lavando le nanne, puoi ristabilire un’equilibrio.
In più, viste le energie di Maki, ti consiglio di farlo scorrazzare bene bene magari giocarci per 15-20 minuti e dopo introdurre Hiro in maniera tale da dare la possibilità a Maki di scaricare la tensione o l’eccitazione nel gioco e a Hiro di interagire con Maki già un pochino più stanco.
Infine, se dovessero mordersi o in caso di troppa predominanza, ti suggerisco di munirti di uno spruzzino e riempirlo con acqua e usarlo tutte le volte che si mordono.
Ai furetti piace l’acqua ma spruzzata in viso, può essere visto come un rimprovero quasi all’altezza di un buon scoppinamento.
Rimango sempre a tua disposizione per altre info e chiarimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...